Post

Com'è cambiato il concetto di TV...

Immagine
Youtube e la democraziaPanoramica su come è cambiata la TV.
Evoluzione dai tempi del bianco e nero ad oggi.
Rispetto al passato, oggi l'evoluzione tecnologica avviene in tempi molto rapidi. 

Prendendo ad esempio la televisione è bastato appena mezzo secolo affinché avvenisse una vera e propria rivoluzione.

La TV in bianco e nero Prima che io nascessi le TV si vedevano solo in bianco e nero (anni 60/70).
Tutte le trasmissioni erano gestite dallo stato e si suddividevano fondamentalmente in quattro grandi categorie: telegiornali, varietà, film e documentari.
Le trasmissioni iniziavano alle 8.00 del mattino e finivano poco prima di mezzanotte.

Volevi partecipare in prima persona ad un varietà? La strada era tutta in salita.
Intanto dovevi recarti a Roma per un provino, probabilmente dovevi avere un'amicizia durante la selezione e poi dovevi essere anche bravo.
Insomma, i candidati erano tantissimi, i programmi pochi: probabilità bassissime.


L'avvento dei canali commercialiE fu il colore…

Sono sempre qui!

Immagine
Si, lo so che sono mancato a tutti.
In questi giorni ho ricevuto diversi contatti, la mia assenza però è giustificata!
Sono rientrato da una breve vacanza in Germania e non ho avuto un solo secondo.
Oggi, per la prima volta ho riacceso il PC e sto cercando di rimettermi in linea con gli impegni.

Si, lo so...la domanda è quella giusta...il prossimo articolo riguarda la qualità della vita tedesca ? Chissà!

Presentiamoci: ecco chi sono!

Immagine
Presento il mio sitoDiamo una sbirciatina all'autore di questo blog, 
da oggi è presente lo spazio ufficiale.
Per una volta parliamo di me. 

Finalmente ho deciso di pubblicare il mio sito personale!

Capisco che per molti il blog o il sito web oggi potrebbero apparire come strumenti di altri tempi. Io però sono un nostalgico e li ritengo ancora dotati di un forte fascino. 

Perché un sito internet?L'alternativa al proprio blog o sito personale è rappresentato dalla presenza all'interno dei grandi social network: Facebook, Twitter, Whatsapp e Linkedin.

Premetto che da tempo possiedo uno spazio dedicato in quasi tutti i social. 
Nonostante ciò ho preferito disporre di uno spazio tutto mio. 
Questo per diverse ragioni.
So che quello che sto per dire potrebbe apparire strano ma non tutti sono registrati nei social!
E poi ci sono quelli che sono affezionati ad un social rispetto ad un altro.

In questo modo mi sono tenuto neutrale e le mie pubblicazioni sono sempre raggiungibili da chiunque:…

Vegano si, Vegano no!

Immagine
Dubbio amletico, che fare ?Il Veganismo oggi è una moda o la scelta giusta?
Dedichiamo qualche minuto del nostro tempo per rifletterci!
Nell'ultimo decennio si sentono sempre più conversioni al veganesimo.

Il tema lo ritengo meritevole di attenzione e pertanto ho deciso di condividere le mie osservazioni sul caso.
Essendo un tema scottante mi aspetto parecchie critiche da parte di entrambe le parti in causa: me ne farò una ragione!
Chi è il vegano?Sicuramente è una persona di animo sensibile. Egli è contrario alla sofferenza e allo sfruttamento di qualsiasi specie vivente se non strettamente necessaria. Non tutti però sono dotati di nobiltà d'animo, alcuni lo fanno per ragioni salutari e altri per moda.
Cosa comporta questa scelta ?Il veganesimo non è cosa semplice da attuare.  Non è sufficiente fare una donazione al WWF o cambiare marca di prodotti alimentari. Un vegano, per essere tale, deve applicarsi parecchio.

E' vero che il suo processo comincia dall'alimentazione ma facilm…

Con i blog si arricchisce ?

Immagine
Sfatiamo una legenda metropolitana
Spesso si sente dire che con i blog si riesce a guadagnare,
facciamo il punto sulla situazione

Oggi voglio essere diretto nel rispondere: NO, non ci si arricchisce con un blog!
Quantomeno non avviene subito, non avviene in modo semplice e non accade spesso.

Bentornato nella consueta rubrica "Blog for Newbies".

Nell'ultimo articolo parlavamo dei blog amatoriali scritti per pura passione.

Fruttano i blog amatoriali?Proprio sui blog amatoriali posso dire che (salvo rari casi) non realizza quasi nessuna entrata economica. 
Il motivo è semplice; Il Mercato dei blog è troppo inflazionato (ce ne sono troppi), il mercato della pubblicità in calo (troppa offerta) e poi c'è la questione della gente che non legge più come un tempo.

Da non sottovalutare anche il problema della nostra lingua: poco diffusa!
Pertanto, se scrivi per passione all'interno e il tuo è un blog generalista, rassegnati. 
Non c'è molto da guadagnare!
Il massimo a cui puoi ambi…

Ho vinto un Milione di euro: che faccio ?

Immagine
Mi ritiro dal lavoro o continuo?
Sciogliamo l'amletico dubbio.
Che fare in questi casi ?
. Capita spesso di fantasticare su questo tema. E se vinco un milione che faccio?  Smetto per sempre di lavorare? Facciamo qualche conto!

Le opzioni sono due: lascio il lavoro e inizio ad oziare oppure continuo a lavorare con una grande serenità alle spalle.
Il dubbio è amletico quando si parla di cifre di questo calibro...

Mettiamoci comodi nel riflettere in modo frivolo su quest'eventualità... Un milione non è tanto!Se avessi vinto un importo più piccolo, il dubbio si sarebbe sciolto subito: devo continuare a lavorare!
Se avessi vinto un importo più grande anche lì idee chiare: ho finito di lavorare!
Parlando di un milione bisogna pensarci un po' su!


Ragioniamoci un po'Tutto dipende dalla nostra età, dal tenore di vita che intendiamo mantenere e dal tenore di vita che già manteniamo. 
Inoltre, abbiamo la casa ? In che condizioni è ? Abbiamo debiti? 
Io qualche conto l'ho fatto e credo di …

Cuccioli e bambini

Immagine
Cani, Gatti e Criceti
Storia di una promessa e 
le valutazioni che abbiamo fatto quest'anno.


Se hai bambini e non hai un animale domestico in casa, prima o poi la domanda te la rivolgeranno: <che tenero, lo adottiamo ? >

Prendere un cucciolo e farli crescere insieme? In questo articolo chiariremo alcuni aspetti importanti.

Non è rilevante che si tratti di un cane, o di un gatto: si tratta sempre di una grande opportunità.

Quello che invece è importante è la presenza costante dei genitori. Perché è importante un cuccioloE' universalmente risaputo che un cucciolo aiuta la crescita sana dei bambini.
Con i cuccioli si stabiliscono rapporti profondi.
La comunicazione diretta e corporea di un cucciolo si adatta bene a quella di un bambino stimolandone l'espressività.

Crescendo come compagni di giochi, i bambini traggono diversi benefici:
la compagnia degli amici a quattro zampe consente di coltivare sentimenti e valori importantiun cucciolo rassicura e consola. Rende sempre le giorna…